1. CERCA

Gli abbinamenti e le ricette

PASTA FROLLA classica bolognese 

Ingredienti:

- 400 g di farina
- 100 g di burro
- 100 g di zucchero
- 2 uova
- scorza di limone grattuggiata
- un pizzico di sale
- una bustina di lievito in polvere

Procedimento:

Setacciare la farina con lo zucchero, unire il burro a fiocchetti e, lavorando con la punta delle dita, sbriciolare tutto assieme in modo che piano piano si amalgami. Unire le uova, il sale, la scorza di limone grattuggiata ed il lievito quindi impastare velocemente.
Se l'impasto risultasse troppo sodo aggiungere eventualmente un poco di burro, ma non altre uova.

- Per la CROSTATA:

Stendere l'impasto in una teglia unta con poco burro, alzandolo ai bordi; trattenere eventualmente un poco di pasta per le rifiniture. Farcire con VERA MOSTARDA BOLOGNESE CAVAZZA, o altra Confettura Extra Cavazza, decorare con la pasta tenuta a parte e ripassare in forno a 180° per circa 40 minuti. 

- Per la PINZA BOLOGNESE:

Stendere un rettangolo di circa mezzo centimetro di spessore, spalmare di VERA MOSTARDA BOLOGNESE CAVAZZA la superficie ed arrotolare l'impasto su se stesso. Piegare le due estremità del rotolo verso il basso e rincalzare, in modo che non esca il ripieno. Posizionare su una teglia rivestita di carta da forno, spennellare con poco latte e cospargere di granella di zucchero. Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti o fino a quando la Pinza sarà dorata.
 

- Per le RAVIOLE:

Stendere la frolla su un piano infarinato ad un'altezza di circa 3-4 mm quindi ricavare tanti dischi utilizzando un taglia biscotti rotondo dentellato. Adagiare al centro di ogni disco un cucchiaino abbondante di VERA MOSTARDA BOLOGNESE CAVAZZA, chiudere il disco a metà per ottenere una mezzaluna e fissare i bordi per non far uscire la mostarda. Disporre le Raviole su una teglia imburrata o coperta con carta da forno e spennellarle con un pochino di latte. Cuocere le Raviole a 180° per circa 15-20 minuti senza frle dorare troppo quindi spolverizzarle con granella di zucchero.